“L’acqua era gelida perfino per noi, come poteva sopravvivere. Credevamo fosse un cane e abbiamo fatto il possibile per salvarlo ma non era così, siamo rimasti senza fiato quando l’abbiamo visto bene…”

“L’acqua era gelida perfino per noi, come poteva sopravvivere. Credevamo fosse un cane e abbiamo fatto il possibile per salvarlo ma non era così, siamo rimasti senza fiato quando l’abbiamo visto bene…”

Una storia tutta made in Italy. Il protagonista è Navarre, un meraviglioso esemplare di lupo, salvato dalle acque gelide del Limentra, nei pressi del Monte Adone. Quando il gruppo di salvataggio si è recato sul posto, purtroppo, si è reso conto che la situazione era molto più grave di quanto... Continua »
“Ho notato che il mio cane era particolarmente aggressivo nei confronti della babysitter di mio figlio. La cosa era troppo strana, lui è dolce con tutti. Così ho messo un registratore in casa per vedere cosa accadeva in mia assenza. Quello che ho scoperto mi ha sconvolto la vita…”

“Ho notato che il mio cane era particolarmente aggressivo nei confronti della babysitter di mio figlio. La cosa era troppo strana, lui è dolce con tutti. Così ho messo un registratore in casa per vedere cosa accadeva in mia assenza. Quello che ho scoperto mi ha sconvolto la vita…”

Il comportamento dei nostri amati amici a 4 zampe può darci dei segnali inequivocabili. Loro non hanno la possibilità di utilizzare il linguaggio, eppure riescono a farsi capire benissimo. Perciò dobbiamo stare sempre attenti ai loro cambiamenti e alle loro reazioni. Magari un atteggiamento apparentemente aggressivo, vuole semplicemente metterci in... Continua »
“Il cane del mio vicino ha iniziato ad abbaiare come se qualcuno lo stesse torturando, così sono uscito fuori. Un incendio aveva avvolto la casa, lui doveva essere dentro. Mi sono avvicinato, la porta era chiusa, ho guardato attraverso la finestra e non sono riuscito a credere a quello che ho visto!”

“Il cane del mio vicino ha iniziato ad abbaiare come se qualcuno lo stesse torturando, così sono uscito fuori. Un incendio aveva avvolto la casa, lui doveva essere dentro. Mi sono avvicinato, la porta era chiusa, ho guardato attraverso la finestra e non sono riuscito a credere a quello che ho visto!”

    Erano circa le 3 del mattino quando i residenti di Port Richmond, a Filadelfia, sono stati svegliati da un abbaiare fortissimo e disperato. Proveniva dall’appartamento del loro vicino di casa Andrea Bulat. Loro sapevano che l’uomo viveva in compagnia del suo cane Che, un golden retriever di 10 anni... Continua »